25 APRILE | Disegna la tua Resistenza




Caro piccolo compagno,
Cara piccola compagna,

Lo sappiamo. Resistere per tutti questi giorni in casa è assai dura. Hai rinunciato a qualcosa di grande -la tua libertà- per un bene superiore: la tua salute e quella delle persone che ti stanno accanto. Sono giorni pieni di coccole e monellerie, ma anche di tante piccole attività che ti aiutano a non pensare a quanto ti mancano l'asilo o la scuola, i compagni, ma anche i nonni, gli zii e tutte le persone che ami. Tutto questo ti chiediamo di raccontarcelo con un disegno. Non importa lo stile, non importa il tipo di colore utilizzato, non importa se è il capolavoro della tua vita oppure uno scarabocchio. L'importante è che esprima tutto ciò che provi o che hai provato in questi giorni difficili. Chiedi  a chi sta al tuo fianco di darti una mano in questo compito importante. Te lo chiediamo per celebrare il prossimo 25 aprile, settantacinquesimo anniversario della Liberazione dalla dittatura fascista che portò il nostro paese alla guerra, alla discriminazione di alcune razze e categorie di persone, privandole della libertà. La stessa libertà che oggi hai scelto responsabilmente e consapevolmente di mettere temporaneamente da parte per un bene superiore: la tua vita
Grazie per il tuo contributo!

#disegnalatuaresistenza Come fare? 
Una volta realizzato il disegno inviaci una foto (o anche un breve video) dello stesso nel modo o nel contesto che preferisci. L'importante è che sia una foto a sviluppo orizzontale. Puoi anche includerti nella foto o nel video insieme a chi ti sta accanto (chiedi loro il permesso...). Invia tutto entro alla nostra email anpi.cosenza@gmail.com oppure manda un messaggio privato con allegato alla pagina del nostro direttivo.
Tutti le immagini (o i video) verranno pubblicati in un unico video che manderemo online sulla pagina facebook del nostro direttivo e su questo blog.

Commenti

Post popolari in questo blog

CAMMINIAMO INSIEME | Riconoscimento al cuoco/attivista Ciccio Chiarello

CAMMINIAMO INSIEME | Riconoscimento a Donatella Loprieno

Portava i fiori ai partigiani, multata la nostra Presidente