PENSIERI RESISTENTI | Cara Marta, torneremo a slegare i nostri lacci




Questo 25 aprile è stato strano non ero in strada a giocare e nessuno mi teneva la mano.
Oggi che della Liberazione è la festa ricordiamo ogni singolo Partigiano tenendo sui nostri passi la memoria desta. Il verde dei prati. Il bianco bagliore di luce. Il rosso dei bicchier di vino colorati. Torneremo a slegare i nostri lacci. Apriremo le porte delle nostre case. Sarà di nuovo il tempo degli abbracci. [Max Orrico per la piccola Marta]

Commenti

Post popolari in questo blog

CAMMINIAMO INSIEME | Riconoscimento al cuoco/attivista Ciccio Chiarello

CAMMINIAMO INSIEME | Riconoscimento a Donatella Loprieno

Portava i fiori ai partigiani, multata la nostra Presidente