PENSIERI RESISTENTI | La nostra Resistenza (non) virtuale






È quasi mezzanotte e un 25 aprile insolitamente bello si chiude. Siamo in casa per un periodo di isolamento forzato (sono i tempi del Covid-19) e ci siamo cimentati per la prima volta in una celebrazione della Resistenza interamente virtuale. È stata una maratona molto intensa e non posso che ringraziare tutti coloro che ci hanno accompagnato (musicisti, attori, giovani, anziani, collettivi, associazioni, singoli compagni e compagne) per la bella pagina che la nostra Cosenza e provincia hanno scritto nel 75° anniversario della Liberazione. 

Siamo riusciti “insieme”a fare memoria e a parlare delle resistenze di oggi. Abbiamo dimostrato di saper essere comunità!

L’ANPI resta dunque con orgoglio ancorata al movimento complesso e straordinario che è stata la Resistenza, a quelle aspirazioni di libertà e democrazia, con uno sguardo sempre coraggiosamente attento al futuro e un forte senso di dovere verso quanti, da noi, si aspettano di ricevere sicurezze, libertà, uguaglianza.

Maria Pina Iannuzzi
Presidente ANPI Provinciale di Cosenza "Paolo Cappello"



Commenti

Post popolari in questo blog

CAMMINIAMO INSIEME | Riconoscimento al cuoco/attivista Ciccio Chiarello

CAMMINIAMO INSIEME | Riconoscimento a Donatella Loprieno

Portava i fiori ai partigiani, multata la nostra Presidente