SOLIDARIETA' | Al Baretto la pastasciutta antifascista





Il 25 luglio 1943 Mussolini fu arrestato. In quelle ore tutto il Paese festeggiò e a Casa Cervi si celebrò con una grande pastasciutta. Uniti a quello spirito di Libertà, ieri sera al Baretto abbiamo mangiato la pastasciutta nata dalla collaborazione tra il nostro direttivo provinciale e la brigata di cucina popolare "Piero Romeo". Un piccolo contributo a piatto è stato devoluto all'Istituto Cervi. Ringraziamo tutti i partecipanti. Specie "Ciccio di Catanzaro", come sempre, grande cuore antifa. 





Commenti

Post popolari in questo blog

CAMMINIAMO INSIEME | Riconoscimento al cuoco/attivista Ciccio Chiarello

CAMMINIAMO INSIEME | Riconoscimento a Donatella Loprieno

Portava i fiori ai partigiani, multata la nostra Presidente